CHIAMATA DIRETTA

L’idea di scelta a scuola sbagliata nel merito e nel metodo. Bene abbandonare definitivamente la chiamata diretta.

Chiamata diretta: il senatore Pittoni annuncia un disegno di legge per abolirla. Gli insegnanti sono professionisti, meritano fiducia. Sono parte della comunità educante della scuola basata sul rispetto, la partecipazione, la libertà di insegnamento. ...

BRUXELLES

Oggi presentazione attività Irase in udienza pubblica all’ETUCE

Bisogni professionali e funzione docente: l’esperienza in Italia è tra le migliori pratiche a livello europeo. ...

TUTTI A SCUOLA

Mattarella: la scuola è l’oggi che prepara il domani

La scuola è un’istituzione cardine dello Stato democratico, ma è anche una comunità educante, che muove dalla vita, dai problemi di ogni giorno, per formare persone libere. ...

Link
CRONACHE ITALIANE

Trieste: la mostra del liceo e il manifesto censurato

TRIESTE - Mostra "Razzismo in cattedra", a 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali. Il Comune invita alla "prudenza" sul manifesto scelto per presentarla. ...

IMMISSIONI IN RUOLO

Immissioni in ruolo: sono meno della metà. Solo una su tre nella secondaria.

Per la Uil Scuola vanno garantite tutte le nomine in ruolo del concorso 2018.

CONCORSO DSGA

Accanto al concorso, l’attuazione del contratto con l’avvio della mobilità professionale

Il 12 settembre 2018 si è tenuto un primo incontro informativo tra Organizzazioni sindacali e MIUR sul bando di concorso pubblico per DSGA, previsto...

PERSONALE ALL'ESTERO

Sindacati e Miur sembrano parlare due lingue diverse

Individuazione personale per le scuole italiane all'estero: oggi riunione al Ministero,

Vedi tutte le notizie
ELEZIONI RSU

La Uil Scuola aumenta i consensi per la quinta volta consecutiva e mette forti basi nelle scuole

E’ grande soddisfazione, nelle province e a livello nazionale, per un risultato sul quale si è lavorato moltissimo che riconosce un grande impegno, costante nel tempo. Un grazie a tutti i candidati per la loro serietà e passione. Viene dalle realtà territoriali, anche dalle più piccole, la sorpresa di queste elezioni per il rinnovo delle [&helli...

ELEZIONI RSU SCUOLA

Consensi in aumento. Unico sindacato che conferma un costante trend di crescita elettorale

DATI RELATIVI AL 60% DEL CAMPIONE RAPPRESENTATIVO SU RISULTATI DEFINITIVI  Nelle elezioni di aprile 2018,  la Uil Scuola si afferma come sindacato solido e coerente. In cinque tornate elettorali ha sempre fatto registrare un incremento  lineare e costante di voti, con un radicamento nelle scuole e nei territori sempre più ampio. I sindacati confed...

Stampa

s simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s,

s simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s,

s simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s,

s simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s,



s simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s,

s simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s,

s simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s,

Vedi tutti gli eventi

Innovazione

Rubriche

L'Esperto

#chiediloallauilscuola è la rubrica di domande e risposte a cura degli esperti del sindacato.

Leggi di più

Opinione

Articoli, testi, editoriali, lettere, commenti di intellettuali, artisti, scrittori: per avere uno sguardo sulla scuola sempre attento e aperto.

Leggi di più

Espero

Che cosa è utile sapere sul fondo pensione riservato ai dipendenti della scuola

Leggi di più

Previdenza

Aggiornamenti, informazioni, approfondimenti e schede di analisi sulle novità previdenziali in atto.

Leggi di più
Vedi le gallerie

Formazione

La scuola non è un bancomat

Dal 2010 ad oggi, tutti i paesi europei hanno sbloccato gli stipendi del personale della scuola. Solo in Italia le retribuzioni sono rimaste bloccate. Nel link il testo della ricerca Uil scuola presentata oggi a Napoli in occasione dell’Assemblea generale delle Rsu della scuola. I numeri della scuola italiana Guardando l’Europa Stipendi congelati: è rimasta […]

Continua a leggere
Vedi gli approfondimenti

Contratto: più diritti, meno burocrazia
Centrato l’obiettivo. E’ svolta non solo sindacale ma culturale

I diritti universali dell’istruzione tornano nuovamente ad essere patrimonio politico dei lavoratori

La scuola ha nuovo un contratto, dopo anni di blocco. Ci abbiamo lavorato con impegno, rigore, attenzione, tenacia. Un negoziato non sempre semplice, sia sul versante  delle risorse disponibili, sia su quello più politico.  Ci siamo riusciti: abbiamo utilizzato tutte le risorse stanziate nelle leggi di bilancio, ottenuto incrementi retributivi, tutelato il beneficio degli 80 euro, agito con la parte perequativa per  supportare i redditi più bassi, salvaguardato la progressione per anzianità; aggiunto e non assorbito l’indennità di vacanza contrattuale. Abbiamo modificato le parti più critiche della 107, ripeso le relazioni sindacali; specificato il modello di scuola, democratico e partecipativo; ripristinato il ruolo degli organi collegiali; sancito, con il rinvio del codice disciplinare, la specificità della funzione docente riportandola nell’alveo costituzionale; modificato il principio relativo alla formazione che resta regolato dalle norme contrattuali; modificato le norma sul mobilità riportandola totalmente alla contrattazione.
Abbiamo in sostanza mantenuto il nostro impegno: in questa sezione del sito vogliamo innanzitutto fornire la chiave di lettura giusta, dare informazioni concrete, con schede illustrative, approfondimenti e spazi di riflessione critica, sapendo che un contratto va condiviso con chi lavora e difeso da chi ne vuole fare un bersaglio.

Vedi Contratto scuola

Servizi per gli iscritti