«Troppi errori nelle GPS (Graduatorie provinciali per le supplenze), non si può ripartire con il balletto dei supplenti e le segreterie scolastiche in affanno. Il rischio concreto è che le cattedre restino vuote». È quanto hanno ripetuto con forza ieri mattina docenti, dirigenti, personale tecnico amministrativo, esponenti sindacali di Puglia e Campania.

https://uilscuola.it/gps-il-gioiello-normativo-della-ministra-in-frantumi-errori-punteggi-sballati-valutazioni-dei-servizi-inesatte/