Proroga dello stato di emergenza: tutte le disposizioni per la scuola

Proroga dello stato di emergenza: tutte le disposizioni per la scuola

La Uil Scuola ha elaborato una scheda che riassume tutte le disposizioni in vigore per la scuola. Uno strumento di lavoro indispensabile per districarsi nella sovrapposizione di disposizioni dell'ultimo periodo e per conoscere le misure in atto.

Continua a leggere

Supplenze Covid: prorogati tutti i contratti in essere sino al 31 marzo 2022

Supplenze Covid: prorogati tutti i contratti in essere sino al 31 marzo 2022

Il confronto ha evidenziato la volontà politica di reperire i fondi mancanti. Arrivano i primi risultati dopo lo sciopero del 10 dicembre scorso. Sventati, al momento, i 14.000 licenziamenti.

Continua a leggere

Legge di Bilancio 2022: le disposizioni previste per la scuola

Legge di Bilancio 2022: le disposizioni previste per la scuola

Su 200 pagine di provvedimento si potrebbero avere delle sorprese di ogni natura di cui daremo eventualmente notizia aggiornando la presente scheda, anche in previsione dell’incontro del 4 gennaio in cui il Ministro dovrà dare conto dei provvedimenti inseriti nella Legge di Bilancio.

Continua a leggere

4 gennaio: fissato il confronto politico tra organizzazioni sindacali e Ministro

4 gennaio: fissato il confronto politico tra organizzazioni sindacali e Ministro

Le nostre organizzazioni sindacali saranno pronte ad affrontare i vari problemi, in situazione di parità sostanziale, per dare le risposte che il mondo della scuola e il suo personale attende da troppo tempo.

Continua a leggere

REPETITA (NON) IUVANT

REPETITA (NON) IUVANT

Dopo la terza circolare la confusione aumenta, conseguentemente al grado di stress su tutto il personale della scuola.  La nota fa quindi un passo indietro rispetto a quella del 17 dicembre e conferma quanto ampiamente sostenuto dalla UIL Scuola: non è possibile effettuare una distinzione fra le relative assenze del personale, per cui il lavoratore […]

Continua a leggere

La fiducia è una cosa seria

La fiducia è una cosa seria

LA SCUOLA AL QUARTO POSTO NELLA FIDUCIA DEGLI ITALIANI, DOPO FORZE DELL’ORDINE, PAPA E PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. INTANTO IN FINANZIARIA POCO CAMBIA E LE RELAZIONI SINDACALI SONO ANCORA AL PALO. Turi: «La scuola non può trovarsi ai primi posti nella fiducia dei cittadini italiani, sentirsi dire che è il centro di ogni possibile sviluppo anche […]

Continua a leggere

Obbligo Vaccinale, lavoratore assente dal servizio o esente dalla vaccinazione: la scheda UIL Scuola

Obbligo Vaccinale, lavoratore assente dal servizio o esente dalla vaccinazione: la scheda UIL Scuola

Con nota n.1927 del 17-12-2021, il Ministero ha inteso intervenire nuovamente sull’obbligo vaccinale del personale della scuola con riferimento a due particolari situazioni: lavoratore assente dal servizio e lavoratore esente dalla vaccinazione e con un approccio teso a sollecitare i lavoratori ad adempiere all’obbligo vaccinale. La UIL Scuola con questa scheda di lettura vuole dare conto […]

Continua a leggere

MAXIEMENDAMENTO SCUOLA: 14 mila licenziamenti per il personale Ata. 15 euro per la professione docente.

MAXIEMENDAMENTO SCUOLA: 14 mila licenziamenti per il personale Ata. 15 euro per la professione docente.

Turi: un piano finanziario inadeguato e ingiusto. Difficile parlare di rinnovo contrattuale.

Continua a leggere

Turi: la lingua batte dove il dente duole.

Turi: la lingua batte dove il dente duole.

LE CONTRADDIZIONI - E LE CADUTE DI STILE - DEL DOPO SCIOPERO. L’ossimoro della CisL: Lo sciopero non funziona. La politica deve valutare il “non-sciopero”.

Continua a leggere

Grazie ai 100 mila lavoratori che hanno fatto sentire la loro voce con lo sciopero

Grazie ai 100 mila lavoratori che hanno fatto sentire la loro voce con lo sciopero

Dopo lo sciopero: nuove relazioni sindacali e una attenzione della politica che non sia solo spot. Il confronto politico deve servire per risolvere i problemi non per analizzarli. Ora pronti a nuove relazioni sindacali e politiche.  E’ tempo di decidere. Serve visione strategica. La parola passa al Ministro e al Governo.

Continua a leggere